Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Salve, mi chiamo Elisa.

Io non ho mai visto uno di questi esserini, ma mio nonno adesso defunto sì.

Ha sempre detto che quando era piccolo, abitava in Sardegna in provincia di Cagliari in una casa di campagna.

Nello spazio sotto il camino dove si ripone la legna lui vedeva un piccolo omino, alto una ventina di centimetri, che gli diceva di andare da lui, perchè gli avrebbe regalato delle monete d’oro che teneva in un sacco che portava sempre sulle spalle.

Ma mio nonno non prese mai nulla, perhcè la madre lo impressionava, ma dopo che lui vide questo esserino la sua famiglia fu molto sfortunata.

La casa venne distrutta da una bomba in tempo di guerra.

Ma accaddero altri fatti strani in quella casa, per esempio la mia bisnonna stava cucinando e il suo secondo bambino di pochissimi mesi stava dormendo in camera, ad un certo punto si mise a piangere ma era un pianto soffocato... Lei andò a vedere e il bambino non era nel letto... Lo ritrovò chiuso in un cassetto. Nessuno entrò in casa, e non poteva certo essersi infilato da solo nel cassetto, aveva pochi mesi, e aveva le fascie legate strette.

Spero che la mia mail possa servire,

Elisa

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017