Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Ciao,

mi chiamo Glenda e da quando era piccola sono sempre stata considerata una strana.

Questa non è proprio una testimonianza, ma è solo una parte delle cose strane che mi succedono: da sempre nella mia vecchia casa e ora nella nuova mi sono sempre sentita osservata, sentivo voci di sottofondo, carezze e conforto da chi però non vedevo.
La Malva, dove io vivo, è un posto tranquillo e sereno nonostante sia vicino ad un cimitero; ecco perchè io penso siano Fate e Angeli ad osservarmi qualche volta mentre faccio i normali compiti di una tredicenne delle medie, o mentre scrivo cose mie personali.

Ogni piccolo segno di paranormale nella mia casa lo considero importantissimo, perchè da quando il mio nonno è morto sono diventata in qualche modo più forte interiormente, come se in me fosse cresciuto un legame tra la terra degli umani e la terra della magia e quella degli angeli.

Si, io mi sento diversa dal resto della gente, mi sento sola e in disparte, ma qualche volta anche forte nella mia solitudine. Io spero che un giorno le Fate si facciano anche vedere, non solo sentire; comunque le ringrazio e ringrazio il mio Angelo di avermi sempre portato fortuna e conforto nelle mie buie e solitarie giornate.

Glenda

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017