Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Ciao,

eccomi a riportarvi anche la mia testimonianza. In realtà ho avuto più contatti con il Piccolo Popolo, ma per questa volta riporterò le ultime.

Circa tre settimane fa sono andata a passare la serata passeggiando per i boschi come faccio di tanto in tanto con qualche amico. Era già piuttosto tardi, infatti era buio pesto e noi camminavamo con una torcia. Ad un certo punto mi accorsi che nel cerchio di luce della torcia c’era un ombra, ad un metro di distanza da noi, che camminava attraversandola lentamente, e nel mentre mi rendevo conto che ci scrutava molto attentamente. Ho avuto tutto il tempo di mirarla, quindi non poteva essere un ombra fuggente, era un essere alto poco meno di un metro, molto magro che camminava con i gomiti
sporgenti all’indietro, e l’ombra della testa non aveva naso, entrambi
abbiamo concluso essere un Brownie che ci scrutava.

Mentre un paio di mesi fa, sempre in un bosco, ho avuto l’onore di parlare con quella che io penso fosse una fatina; si è avvicinata mentre ero seduta sotto un albero a meditare e ad ascoltare il bosco e appoggiando le sue manine sulle mie mi ha raccontato varie storie riguardanti il bosco stesso; era alta non più di 15/20 cm e aveva due occhi meravigliosi, i più vivi e dolci che io abbia mai visto.
Ci tengo a dire che ho 24 anni, non solo ai bambini è concesso di vedere i piccoli esserini fatati che abitano i boschi, basta avvicinarsi a loro con cuore semplice e umile.

Heron

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017