Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Vita da Fata.

La verità è che non sono una fata, sono anche troppo umana!
Ma ormai sono ormai un paio d’anni che per tutti sono "la fatina"
e, a volte, diventa una cosa pesante... Inizio a dubitare di ciò che sono realmente!
Chi mi "sta vicino" è più felice nel sapere che sono uno spirito del regno segreto, in fondo li aiuto a credere nei sogni. Spero che le fate, quelle vere, non me ne vogliano!
Vorrei solo una cosa... Che chi ha ancora la forza di credere possa provare quello che provo io!
Ho vissuto per 19 anni nella meravigliosa campagna abruzzese, vicino alle montagne: Un’infanzia ad arrampicarmi sugli alberi e parlare con gli animali, crescendo non ho dimenticato anche se da anni vivo in città.
Non ho mai visto le fate e non penso che siano umani in miniatura con le alucce, ma le ho percepite, percepisco la loro essenza ogni volta che abbraccio il tronco di un albero o che accarezzo i petali di un fiore. Sono come spirito, come un vento caldo o un profumo improvviso che ti senti addosso.
Che ogni elemento naturale abbia un proprio spirito, una propria "anima" è un concetto antichissimo... E forse la vera identità delle fate è semplicemente questa.

Sissi

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017