Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Mi chiamo Elena, e sono rimasta letteralmente affascinata da questo meraviglioso sito, soprattutto dalle esperienze vissute in prima persona con il mondo incantato.

Personalmente sin da bambina ho sempre avuto molta fantasia, e ancor oggi fantastico molto, forse anche un po’ per sfuggire alla cruda realtà.

Comunque credo che esistano realtà diverse in dimensioni di vita a noi completamente sconosciute, e credo anche che siano molto vicine a noi. Inoltre penso che esista una linea molto sottile che separa il nostro mondo dal loro e solo pochi fortunati riescono a scorgere oltre.

Io non ho ancora avuto questa grande fortuna ma posso testimoniare le loro voci, la loro presenza...

Mi trovavo a Mantova dove i miei nonni hanno una casa in campagna, erano le 23:30 circa ed io distesa sul letto non riuscivo a chiudere occhio... Pensavo al lavoro, problemi, poi ad un tratto sentii una voce maschile provenire proprio da sotto il materasso, pareva parlare dentro un imbuto, e diceva : non avere paura, no, non avere paura...

Mi spaventai, e notai ancor più spaventata che assieme a quella voce se ne era aggiunta una seconda... Cominciai a sudare freddo e pensai che forse stavo sognando o che stavo impazzendo, non riuscivo a muovermi, domandai chi fossero, ma lentamente le voci svanirono...

Non vorrei sembrare ridicola, ma mi farebbe tanto piacere poter discutere e scambiare opinioni con qualcuno di voi su questo argomento, e se tra voi c’è un profondo conoscitore o studioso del mondo del Piccolo Popolo, sarei lieta di arricchire la mia conoscenza.

Un caro saluto a tutti, e complimenti per il sito.

Elena

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017