Bryonia Il Laboratorio delle Fate

LE VOSTRE TESTIMONIANZE


Ciao,

questo per dirti che adoro il Piccolo Popolo che fa parte della mia quotidianità quanto il magiare, il bere ed il dormire... credo vivamente in questo "mondo parallelo" da più di due anni, ma è fin da piccola che parlo con gli alberi e sogno che Folletti e Fate mi coinvolgono alle loro feste incantate notturne..

Il mio primo incontro con loro risale a quando avevo quattro anni e poco più... amavo sdraiarmi sull’erba vicino alle rive dei fossi all’ombra di qualche albero... e avendo la fortuna di abitare in campagna, di posti così non faticavo molto a trovarne! C’era (e c’è) un albero in particolare che mi "chiamava" a perdermi sotto i suoi rami ed a sognare tra le sue radici: una quercia dalle grosse ghiande!... oh... quanti discorsi con lei... quanti "sogni" ad occhi aperti sapeva (e sa) regalarmi!!...

Ora, io era piccola, e si sa, i piccoli trasformano grazie al loro ancora sano istinto, i sogni in realtà.. .ma se non fosse per il fatto che ora son grande e non sono pazza (!!), posso dire con certezza che quei "sogni" di bambina, non erano poi così "sogni"... ma sogni REALI!... Ancora oggi che ho 22 anni, riesco a sentire che non sono sola in quei posti dove amavo rifugiarmi da bimba, lontana dal cemento...

Ancora oggi adoro la montagna, i suoi boschi senza sentieri, dove è impossibile perdere la via del ritorno se si sa che c’è QUALCUNO a farti strada!!... e questo è quello che mi capita da sempre..inoltrarmi nei boschi con gran rispetto per tutto ciò che trovo davanti, senza seguire un percorso od una traiettoria... cammino, convinta e sicura del fatto di non essere sola...convinta e sicura che tanti piccoli ^spiritelli^ camminano con me, avvisandomi di tanto in tanto se c’è qualche pericolo, e talvolta facendomi qualche gradito "scherzetto"...

La mia testimonianza si ^deve^ però fermare qui, perchè chi davvero ha avuto la possibilità di incontrare questo popolo fatato, sa bene come esso non vanti particolare interesse nell’essere reso pubblico!... ma credetemi ESISTE!!.. Mi permetto di salutarvi con un consiglio: se vi capita di camminare per i boschi o le campagne, fermatevi un secondo quando siete sicuri di essere "fuori pericolo umano" (lontano dalla gente!!!!)... sedetevi per terra... ascoltate... il vero parla piano... nel silenzio sentirete tanti ^rumori^... ascoltate bene dunque, perchè dietro a quei rumori potrebbere esserci una vocina che vi parla... e se vedete le foglie cadere o l’erba muoversi, non pensate sia sempre il vento, perchè non sempre è il vento a muovere erba e foglie!! Non cercateli per curiosità, ma perchè li amate!... solo quando loro saranno sicuri che voi non volete una prova della loro esistenza, ma che già sapete e credete che esistono, loro si mostreranno a voi!... magari dapprima con qualche ^scherzetto^, poi in modo più intimo!.. tendete l’orecchio dunque, ogni cosa può essere sentita o vista solo se lo si vuole!!!

Un abbraccio profumato,

LiLa!!...

linea separatoria
"Bryonia il laboratorio delle Fate" © 1999/2017